Torna alla home page

 

Stagione sportiva 2016/2017 

 

Con il presente regolamento, l’associazione dilettantistica Pallavolo Cabiate, intende tracciare le linee fondamentali per riuscire a dare un minimo di chiarezza sui programmi e le metodologie che intende seguire durante lo svolgimento dell’attività sportiva.

L’Associazione è composta da genitori che impegnano la maggior parte del proprio tempo libero nell’organizzazione e nella gestione degli allenamenti e dei campionati cercando anche di coinvolgere altri genitori che possano aiutare il gruppo.

Senza la collaborazione di tutti non si cresce !!!!

Regolamento per atlete/i e genitori.

1.    ad ogni ragazza/o viene consegnato il seguente materiale:

     una divisa ufficiale per il campionato composta da: una maglietta numerata, (no minivolley);    un paio di pantaloncini, (no minivolley); una tuta,  (no minivolley);      uno zainetto o un borsone,  (no minivolley) ; una maglietta per allenamento e amichevoli.

Il materiale deve essere tenuto con cura senza alterarne le caratteristiche con scritte o manomissioni.

Al termine della stagione, se l’atleta dovesse ritirarsi, dovrà restituire tutto tranne la maglietta grigia e i pantaloncini.

La divisa dovrà essere utilizzata solo ed esclusivamente nelle partite di campionato o quando richiesto. È vietato l’uso della divisa ufficiale negli allenamenti e in occasioni non autorizzate dalla società. Scarpe, calze e ginocchiere non vengono consegnate, consigliamo l’uso di buone ginocchiere preferibilmente blu scuro. Materiale chiesto oltre a quello consegnato, dovrà essere pagato.

2.    considerato il poco tempo che ogni squadra ha a disposizione per gli allenamenti, si chiede a tutte di essere puntuali, magari arrivare cinque minuti prima dell’inizio e cambiarsi velocemente senza perdere tempo negli spogliatoi. Non sono ammesse più di due assenze al mese.(mediamente ci sono otto sedute d’allenamenti al mese, tre assenze significherebbe quasi il 50% !!!!) Cercate di organizzare i vostri impegni senza interferire con gli allenamenti. Le assenze dovranno essere comunicate preferibilmente da un genitore all’allenatore almeno due ore prima dall’inizio dell’allenamento. Non saranno ritenute valide giustificazioni date dalle compagne durante l’allenamento.

I genitori dovranno sempre verificare che in palestra sia presente l’allenatore.

3.    gli allenamenti avranno pause decise dall’allenatore, non si potrà accedere agli spogliatoi senza autorizzazione.

4.    i cellulari dovranno essere consegnati all’allenatore che li restituirà al termine dell’allenamento, l’uso del cellulare in palestra è rigorosamente vietato, è preferibile allenarsi lasciando il telefonino a casa…….  I cellulari usati durante l’allenamento  senza autorizzazione, verranno requisiti e restituiti ai genitori.

5.    in palestra è vietato alzare la voce, chiacchierare durante le spiegazioni dell’allenatore, e usare linguaggi disdicevoli.

6.    atlete/i e genitori, durante gli allenamenti e le partite sia ufficiali che amichevoli, dovranno tenere un comportamento tranquillo educato e riguardoso con allenatori, dirigenti, giocatrici e pubblico senza mai reagire ad eventuali provocazioni. Avvisare sempre allenatore o dirigente se dovessero accadere episodi antisportivi.

7.    i comportamenti violenti sia fisici che verbali verranno puniti con sospensioni temporanee da tutte le attività e, a seconda della gravità del caso con l’espulsione dalla società senza la restituzione della quota d’iscrizione o parte di essa. La società si riserva il diritto di denunciare alle autorità competenti episodi che coinvolgano le proprie atlete/i, dirigenti o genitori in atti punibili penalmente e richiedere eventuali danni morali  se venisse coinvolta l’immagine della società.

8.    nel caso un’atleta per qualsiasi motivo debba abbandonare l’attività agonistica, non avrà diritto alla  restituzione anche parziale della quota pagata per la stagione agonistica in corso.

9.    le atlete/i convocate alle partite devono essere sempre puntuali all’orario stabilito e in caso di impossibilità improvvisa, dovranno avvisare subito l’allenatore o il dirigente o la ragazza di riserva.

10. i genitori dovranno organizzarsi per accompagnare le proprie figlie alle partite possibilmente alternandosi per evitare che siano sempre gli stessi ad occuparsi anche di altre ragazze/i.

11. per qualsiasi problema che dovesse sorgere nell’ambito dell’attività sportiva ( partite, allenamenti ecc.), si invita le atlete/i e non i genitori a chiedere personalmente i chiarimenti del caso al dirigente della squadra o all’allenatore. I genitori meno interferiscono sul lavoro delle figlie, più le aiutano a crescere!!

12. per l’attività agonistica è obbligatoria la visita medica presso un centro medico sportivo abilitato, la società vi informerà in tempo utile sul giorno fissato ricordandovi che per i minori è obbligatoria la presenza di un genitore. Non si potrà giocare se il certificato medico è scaduto.

13.  l’impegno che si prende all’inizio della stagione, dovrà essere mantenuto fino al termine del campionato, pertanto si chiede a tutti, atlete/i e genitori, di valutare bene la scelta che state facendo per mantenere l’impegno che prenderete nei confronti delle compagne, allenatori e dirigenti dell’associazione: la pallavolo è uno sport di squadra e non un’attività singola che si può interrompere quando si vuole!!!!!

14. un minimo di sacrificio e impegno è quello che chiediamo a tutti, compresi i genitori, non saranno ammessi rifiuti alle convocazioni delle partite per impegni come compleanni, feste o altro; solo in casi eccezionali verranno date deroghe.

15. ad ogni inosservanza al presente regolamento, verrà applicata una sanzione di due euro che verrà utilizzata per l’acquisto di materiale sanitario.

16. Al fine di poter garantire a tutte le atlete una buona concentrazione durante l’allenamento, amici e genitori non potranno restare in palestra; potranno accedere agli impianti  cinque minuti prima del termine.

      

 

 

 

 

       Cabiate  01/08/2015                                                          Torna alla home page